Festival

di letteratura di montagna, viaggio, avventura

LETTERALTURA NELLE VALLI ANTIGORIO-FORMAZZA

Acqua che scava, che spruzza, che specchia



Sabato 19 luglio

14.30 – 17.00 Il fascino degli orridi. Escursione guidata
A cura di Accompagnatur
Ritrovo ore 14.15, ingresso Premia
Il Toce, nel suo millenario scorrere, ha scolpito nella roccia fantastiche forme: gli Orridi di Uriezzo e le Marmitte dei Giganti. Andiamo a scoprirne il fascino.

18.00 – 19.00 Le Parole della montagna
Incontro con Silvia Dal Negro ed Angelo Garanzini
Albergo Cascata del Toce, Val Formazza
Un excursus sulla toponomastica alpina fra botanica, territorio e civiltà contadina con proiezione di immagini.

21.30 – 22.30 70 anni di energia dall’acqua
Filmati d’epoca proiettati sulla parete della diga
Evento in collaborazione con ENEL Produzione S.p.A.
Diga di Morasco
Nel 1939 si completava la realizzazione della diga di Morasco. Il filmato, che raccoglie anche le immagini della costruzione di altri impianti, viene eccezionalmente proiettato sulla diga stessa.
Al termine, a Riale, degustazione di formaggi locali a cura della Cooperativa Formazza Agricola


Domenica 20 luglio

9.00 – 15.00 Escursione guidata Fondovalle - Salecchio
Ritrovo ore 8.45 park Fondovalle
A cura di Accompagnatur e CAI Formazza
Tra boschi incantati e balconate sulla valle, si toccano alcuni paesini Walser con le loro vestigia (fornace calce, segheria del legno ad acqua, case museo) ascoltando il racconto delle loro leggende.

16.00 – 18.30 Escursione guidata alla scoperta del Bettelmatt
A cura di Accompagnatur
Ritrovo ore 15.45, a Riale
Passeggiata a Morasco (fine lago) ad una delle casere con osservazione delle fasi di produzione del Bettelmatt, formaggio DOP dell'Alta Formazza.

Cascata del Toce

uno spettacolo irripetibile domenica 20 luglio, dalle 11.00 alle 13.00, in occasione di LetterAltura 2008, Enel Produzione, in accordo con il Comune di Formazza, aumenterà la portata della cascata fino al massimo consentito dalle condizioni atmosferiche.

Per info al pubblico:
Associazione Culturale LetterAltura, Via Fratelli Cervi 14, 28921 Verbania, info@letteraltura.it
Per contatti stampa: Chiara Bergaglio cell.: +39.348.5287980 ufficio.stampa@letteraltura.it

-----------------------------------------------

VALLI ANTIGORIO-FORMAZZA

Alle sorgenti del Toce


Tra le splendide vallate che costituiscono la Val d’Ossola, situate all’estremo Nord-Est della regione Piemonte, si trovano le Valli Antigorio e Formazza, due realtà distinte di un’unica valle, accomunabili per bellezza dei luoghi e nel contempo uniche per cultura, tradizione e arte.

Il territorio sul quale si sviluppano si presenta come una lingua montuosa che si incunea nella vicina Svizzera in un comprensorio molto vasto con altitudini diverse a partire dalla piana di Crevoladossola. Da qui ha inizio la Valle Antigorio, ricca di comuni tra cui Baceno (nota per la Parrocchiale di San Gaudenzio), Premia, Crodo e numerosi paesini come Mozzio, Cravegna e Viceno (dove è possibile visitare la “Casa della Montagna”, interessante museo di etnologia alpina) disposti su altipiani sapientemente terrazzati. In tutti questi paesi è ancora oggi visibile la forte influenza romanica nell’architettura locale, nella religiosità popolare e negli usi e costumi delle genti.

Centro cittadino principale della Valle è Crodo, località nota in tutto il mondo per l’industria delle acque minerali e delle bibite nonché per l’omonimo formaggio. Particolarmente suggestiva dal punto di vista naturalistico è la Valle Devero, una vallata laterale divenuta Parco Naturale, che si sviluppa a partire da Baceno e nella quale è possibile ammirare specie rare di flora e di fauna.

La Valle Formazza invece, situata nella parte superiore, si apre, a partire da Fondovalle, in un vasto altipiano circondato e sovrastato dalle imponenti montagne. Valle aspra e selvaggia dà origine all’alto bacino d’impluvio del Toce, fiume che percorre e attraversa la Val d’Ossola generando la spettacolare Cascata del Toce (con un salto di oltre 143 metri) fino a divenire immissario del Lago Maggiore.

Culla walser e apprezzata meta turistica, paradiso per lo sci nordico, la Valle Formazza offre itinerari di trekking mozzafiato ed è custode di una cultura antica ancora oggi visibile in numerosi centri come Canza, Ponte e Riale. Ricca di verdeggianti pascoli e di numerosi alpeggi la Valle Formazza è forte di una tradizione pastorizia secolare dalla quale deriva una cultura enogastronomia ancora oggi viva, fatta di sapori semplici e genuini.

Durante il week end LetterAltura:

Cascata del Toce
uno spettacolo irripetibile Domenica 20 luglio, dalle 11.00 alle 13.00, in occasione di LetterAltura 2008, Enel Produzione, in accordo con il Comune di Formazza, aumenterà la portata della cascata fino al massimo consentito dalle condizioni atmosferiche.

Casa Forte: Museo di storia e cultura Walser - Località Ponte
Dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00 l’Associazione Walserverein Pomatt vi guiderà attraverso il museo arricchito con strumenti multimediali e uno spazio didattico. Particolare rilievo è dato alla scultura lignea sacra.


Per info al pubblico:
Associazione Culturale LetterAltura, Via Fratelli Cervi 14, 28921 Verbania, info@letteraltura.it
Per contatti stampa: Chiara Bergaglio cell.: +39.348.5287980 ufficio.stampa@letteraltura.it

Scarica il pdf

 
Contatti Facebook Twitter YouTube
 

LetterAltura è patrocinata e sostenuta da
 

All rights reserved © 2007-2010 Associazione Culturale LetterAltura
Associazione con personalità giuridica privata - Determinazione Regione Piemonte n° 169 del 20/03/2013
Privacy | Disclaimer | P. IVA IT02052260037 | c/o Hotel Il Chiostro • via Fratelli Cervi, 14 • 28921 Verbania (VB) | tel. 0323 581233