Festival

di letteratura di montagna, viaggio, avventura

A TRENTO IL FILM FESTIVAL DELLA MONTAGNA NUMERO 56

Mercoledì, 23 Aprile 2008

A TRENTO IL FILM FESTIVAL DELLA MONTAGNA NUMERO 56 Ha aperto i battenti ieri, nel capoluogo del Trentino, e si concluderà il 4 maggio 2008, la 56a edizione del Trento Film Festival, il più antico e acclamato festival internazionale di film dedicati alla montagna, all'esplorazione e all'avventura. Sotto la direzione artistica di Maurizio Nichetti film, documentari, cortometraggi e molto altro ancora si mostreranno sugli schermi per portare gli spettatori in quota, lungo vie alpinistiche himalajane, attraverso mari, deserti e giungle impenetrabili.

Molti, come consuetudine, gli eventi di interesse proposti dal festival. Particolarmente emozionante l'inaugurazione tenutasi nella serata di ieri con lo spettacolo del gruppo rock Marlene Kuntz che con Gianni Maroccolo e Ivana Gatti hanno musicato dal vivo il film muto “La Signorina Else” di Paul Czinner.

Attesissime nei prossimi giorni le serate alpinistiche, quest'anno dedicate alle grandi imprese solitarie, all'alpinismo russo e al celebre uomo politico ed alpinista francese Pierre Mazeaud.

Non mancheranno gli appuntamenti giornalieri con gli autori, i momenti di dibattito e di approfondimento e la presentazione di volumi legati alla montagna e all'alpinismo con "Emozioni fra le pagine", la proposta di MontagnaLibri che accompagna il TrentoFilmfestival in tutta la sua durata. Protagonisti d'eccezione saranno lo scrittore-alpinista Joe Simpson, il naturalista canadese Charlie Russel, la scrittrice e documentarista Shiba Sakib, il giornalista televisivo Marco Mazzocchi, Catherine Destivelle.

Anche nell' edizione 2008 sono decine i film in concorso per l'assegnazione delle ambitissime genziane d'oro e d'argento. La giuria internazionale chiamata a valutare le opere in concorso e ad assegnare i premi è formata dal regista Maurizio Zaccaro (Presidente), dal documentarista danese Tue Steen Müller, dalla regista svizzera Sylviane Neuenschwander dall’alpinista Elio Orlandi e dalla documentarista e scrittrice iraniana Siba Shakib.a Genziana d'Oro.

Nella serata finale di premiazione la proiezione speciale de “La Grande Guerra” di Mario Monicelli e lo spettacolo della Lino Patruno Jazz Band.

 
Contatti Facebook Twitter YouTube
 

LetterAltura è patrocinata e sostenuta da
 

All rights reserved © 2007-2010 Associazione Culturale LetterAltura
Associazione con personalità giuridica privata - Determinazione Regione Piemonte n° 169 del 20/03/2013
Privacy | Disclaimer | P. IVA IT02052260037 | c/o Hotel Il Chiostro • via Fratelli Cervi, 14 • 28921 Verbania (VB) | tel. 0323 581233