Festival

di letteratura di montagna, viaggio, avventura

Marco Rovelli

Marco Rovelli Nato a Massa nel 1969 è scrittore, musicista, cantante, autore di canzoni e insegnante. Come musicista, vince il premio Ciampi 2002 per il miglior album d’esordio con Les Anarchistes. Nel 2007 inizia un percorso come solista.

Come scrittore, dopo il libro di poesie Corpo esposto (Memoranda, 2003) e la collaborazione all’opera Atlante storico (Garzanti, 2003), è giunto alla notorietà nel 2006 con Lager italiani (BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, con premessa di Erri De Luca e postfazione di Moni Ovadia), un ‘reportage narrativo’ (o ‘narrazioni dal vivo’) dedicato ai centri di permanenza temporanea, raccontati attraverso le storie di coloro che vi sono stati reclusi, e analizzati dal punto di vista politico e filosofico. Ad aprile del 2007 è uscito Lavorare uccide (BUR), un viaggio nell’Italia delle morti sul lavoro. Usciranno entro la fine del 2008: per Feltrinelli, un libro che racconta un viaggio in Italia nel lavoro dei migranti irregolari; per Transeuropa, il romanzo Cirque de la solitude.

Rovelli fa parte della redazione di Nazione Indiana e sta mettendo in scena un’opera teatral-musicale tratta da Lager italiani, con la regia di Gabriele Vacis. Al Festival LetterAltura Rovelli suona con i Ribelli della Montagna.

 
Contatti Facebook Twitter YouTube
 

LetterAltura è patrocinata e sostenuta da
 

All rights reserved © 2007-2010 Associazione Culturale LetterAltura
Associazione con personalità giuridica privata - Determinazione Regione Piemonte n° 169 del 20/03/2013
Privacy | Disclaimer | P. IVA IT02052260037 | c/o Hotel Il Chiostro • via Fratelli Cervi, 14 • 28921 Verbania (VB) | tel. 0323 581233